Top

1947

Alfred Suter sen. (nato il 25 luglio 1925 / deceduto il 08 settembre 2019) si rende indipendente e fonda l’azienda.

1948

Produzione di bidoni per il latte in acciaio inossidabile per aziende rurali.

1952

Ampliamento dell’offerta e produzione di lavelli in acciaio inox lavorati a mano. Spostamento della produzione da Niederrohrdorf a Staretschwil.

1957

Avvio della pubblicità su giornali nazionali. Sviluppo del marchio aziendale.

1959

L’azienda è in continua crescita e Alfred Suter sen. è ben felice di poter iniziare ad esportare lavelli in acciaio inox nei paesi esteri limitrofi.

1967

Inaugurazione dello stabilimento di Schinznach-Bad, con conseguente moltiplicazione della capacità produttiva. Costante espansione dell’offerta di lavelli da incasso, lavelli sottopiano, rivestimenti e soluzioni a misura in acciaio inox.

1972

Lo stabilimento di Schinznach-Bad verrà ampliato. La zona di produzione verrà raddoppiata.

1981

Introduzione della linea di modelli Comfort. È l’inizio di una storia di successi che vede questi modelli diventare dei campioni di vendita.

1982

L’espansione dell’azienda prosegue. Alfred Suter sen. occupa 35 collaBORAtori e in Svizzera conquista una quota di mercato pari a circa il 30 per cento.

1986

Lancio di una nuova immagine pubblicitaria e rafforzamento dell’attività d’esportazione.

1990

Costante potenziamento e ammodernamento della produzione. Incremento della capacità produttiva.

1993

Presenza alla Fiera Swissbau di Basilea e lancio di molti nuovi prodotti.

1997

Acquisizione della società e del marchio Starinox. Progressiva intensificazione dell’attività commerciale a livello internazionale.

1998

Acquisizione dell’ex fabbrica di bottoni di Schinznach-Bad. Costruzione di un nuovo edificio sulla relativa area di 2000 metri quadri e successivo trasferimento d una parte della produzione dalla fabbrica originaria alla nuova struttura.

1999

La generazione successiva assume la direzione dell’azienda di Alfred Suter sen. Cambio della ragione sociale in Suter Spültischwerk GmbH.
d.s.v.d.: Eveline Stutz-Suter, Alfred Suter sen., Alfred Suter jun., Marco Suter

2004

Trasformazione della Suter Spültischwerk GmbH in Suter Inox AG. Il capitale sociale è interamente detenuto dalla nuova generazione. Inaugurazione della nuova sala d’esposizione a Schinznach-Bad.

2006

Con nuove idee e rinnovato slancio verso il futuro, Marco e Alfred Suter danno un nuovo orientamento all’azienda e con una strategia di prodotto a lungo termine pongono le basi per le future affermazioni dell’impresa familiare.

2007

La Suter Inox AG festeggia il suo 60° anniversario. In questo anno commemorativo, questa impresa a conduzione familiare lancerà in occasione della Swissbau di Basilea molte innovative linee stilistiche per il punto idrico e di preparazione della cucina.

2009

Suter Inox AG continua a privilegiare il sito di Schinznach-Bad e costruisce una nuova manifattura di acciaio inossidabile. La posa della prima pietra viene celebrata il 4 febbraio 2009.

2010

La nuova manifattura di acciaio inox di Schinznach-Bad entra in funzione come da programma. Realizzato su una superficie totale di 6‘000 m2, il nuovo stabilimento è dotato delle tecnologie produttive più moderne. Esso rappresenta un modello anche sotto l’aspetto ambientale, in quanto il nuovo fabbricato riflette lo stato tecnologico più attuale in materia di efficienza energetica e di risparmio delle risorse.

2010

Presenza alla fiera Swissbau di Basilea e lancio di oltre 50 nuovi prodotti.

2012

Suter Inox AG diventa importatore esclusivo per la Svizzera e il Liechtenstein dei sistemi di aspirazione da piano BORA e stabilisce un partenariato con Merial Vertriebs AG, società incaricata dell’assistenza dopo vendita per tutti i sistemi BORA.

2012

BORA Classic si aggiudica il Premio per l’innovazione 2012 istituito dalla rivista Häuser Modernisieren nella rubrica Cucina. Questo premio è un riconoscimento riservato a idee e prodotti innovativi nel settore delle costruzioni.

2013

BORA Basic vince il Premio per l’innovazione 2013 istituito dalla rivista Häuser Modernisieren nella rubrica Cucina. Con una particolarità: dato che l’azienda vincitrice viene eletta dai lettori, si tratta di un premio decretato dal grande pubblico.

2015

Nel mese di febbraio 2015 si sono conclusi il rimodernamento e il risanamento energetico della nostra fabbrica di lavelli a Schinznach-Bad. Le misure energetiche introdotte ci assicurano un risparmio energetico annuo di circa 280 MWh, equivalenti a qualcosa come 23'000 litri di gasolio.  

2015

Dal gennaio 2015, Suter Inox AG utilizza per tutti i suoi stabilimenti elettricità naturale generata al 100% da energia idraulica della Svizzera. In Svizzera, l’energia idroelettrica è una fonte energetica tra le più importanti e più sostenibili, con ridottissime emissioni di CO2.

2017

La nostra azienda è stata fondata da Alfred Suter sen. nel 1947. Oggi, 70 anni dopo, essa propone una grande varietà di prodotti incentrati sul punto idrico della cucina. Ciò consente alla Suter Inox AG di figurare tra i maggiori produttori del settore e di contribuire fattivamente con continue innovazioni allo sviluppo di un'evoluta cultura della cucina.

2018

Suter Inox entusiasma i visitatori della Swissbau 2018 con una nuova immagine fieristica in moderno Industrial Loft Design e con oltre 100 novità di prodotto.

2019

In data 01.03.2019, Suter Inox tratterà un attraente assortimento di elettrodomestici Samsung, un concentrato di ingegnosità, di funzioni intelligenti e di moderne soluzioni tecniche che rendono semplice, rapido e agevole il lavoro di cucina.

Storia aziendale

Il fascino che emana dall’acciaio inox ci incanta da generazioni. La storia di successi di Suter Inox AG inizia nel 1947 con la fondazione dell’azienda da parte di Alfred Suter sen. I primi prodotti sono bidoni per il latte in acciaio inossidabile destinati ad aziende rurali, ma nel 1952 l’attività viene convertita nella fabbricazione di lavelli in acciaio inox. Con progetti visionari di punti idrici e successivamente anche con produzioni su misura, la giovane azienda è andata affermando la propria competenza in materia di cucine, contribuendo in notevole misura con continue innovazioni alla valorizzazione di una sempre più pratica e raffinata cultura dell’arredamento per cucina.  

Nel 1999 la direzione dell’azienda viene assunta dalla generazione successiva. Eveline Stutz-Suter, Alfred Suter e Marco Suter gestiscono l’azienda di famiglia con grande spirito innovativo e in sempre maggiore aderenza alla mutevole domanda della clientela, investendo molte risorse nella tecnologia di produzione e nel rafforzamento della capacità concorrenziale. Ne sono una dimostrazione la molteplicità di prodotti lanciati con successo e la realizzazione della nuova manifattura di acciaio inox a Schinznach-Bad. Oggi Suter Inox AG figura tra i maggiori fornitori di prodotti e soluzioni sistemiche in acciaio inox per l’ambiente cucina nel settore privato.